Ci trovi anche qui:

  • White Instagram Icon
  • White Facebook Icon
  • White YouTube Icon

Associazione
Arsenale dell'Accoglienza ONLUS

via Curiel, 17 - 26812 Borghetto Lodigiano (LO) - ITALIA

Tel./Fax: 0371 80927

info@arsenaleaccoglienza.org

C.F. 92561610152

 

© all icons designed by Freepik and Zlatko Najdenovski from Flaticon

Iscriviti alla nostra newsletter:

Storie dall'Arsenale nasce dalla collaborazione tra l'Arsenale dell'Accoglienza e Marco Zanoncelli, autore e curatore di Qiqajon Blog, un piccolo spazio virtuale nato nel novembre 2015 per custodire il senso ed i sensi della vita.

L'impegno è quello di raccontare le mille e straordinarie storie che accadono nelle case dell'Arsenale, per condividere con amici e sostenitori i piccoli miracoli che continuano a succedere anche oggi. Il materiale certo non manca: spero di riuscire a restituire, almeno un poco, quella ineffabile umanità che dimora tra le mura dell'Arsenale...

Marco Zanoncelli

Stasera si recita a soggetto

La casa, la nostra casa, è il luogo che propizia l’incontro tra noi ed il mondo, tra la nostra persona e la realtà. L’ambiente familiare, le persone care, le “cose di casa” ci educano a maturare una fiducia ed un affidamento alla stabilità del mondo e della vita.

 

Quando questo “propiziamento” non accade, perché impedito da un clima di violenza familiare, la persona ne esce come frastornata, disorientata, incapace di “stare al mondo” con fiducia e speranza.

Storia di un leoncino coraggioso

Il libro dell’Esodo mette sulla bocca di Dio queste parole: “Perché io, il Signore, sono il tuo Dio, un Dio geloso, che punisce la colpa dei padri nei figli fino alla terza e alla quarta generazione, per coloro che mi odiano, ma che dimostra il suo favore fino a mille generazioni, per quelli che mi amano e osservano i miei comandi”.

 

Non ne capiamo bene le ragioni ma talvolta nella vita accade proprio così: ci ritroviamo a pagare debiti che non abbiamo contratto, ci viene chiesto di restituire qualcosa che altri prima di noi hanno acquistato e sperperato.